3 COSE CHE FAREI SE AVESSI 20 ANNI

Cosa fare a 20 anni? in questo articolo voglio condividere con te 3 investimenti che farei se avessi di nuovo 20 anni.

Tra pochi mesi compio 30 anni e se dovessi avere di fronte la mia versione ventenne, gli direi: “Gabri,  apri bene le orecchie ed ascolta questi consigli, perché ti cambieranno la vita”.

A 20 anni ero nel buio più totale: confuso, smarrito e non avevo una chiara direzione nella vita.

Ero insicuro, non avevo soldi e non sapevo fare nessun lavoro.

Per uscire da questa situazione ho iniziato a leggere libri e a parlare il più possibile con persone di successo.

 

Ciò che ho imparato da queste persone mi ha letteralmente cambiato la vita.

 

Negli anni successivi infatti ho vissuto in diversi paesi (Londra, USA, Dubai, Thailandia, Indonesia, Singapore, ecc.), ho intrapreso 4 carriere diverse (barman, hotel manager, risorse umane, consulente di carriera) ed ho aperto un mio business che negli ultimi anni mi ha permesso di girare il mondo e di lavorare online.

Non lo dico per vantarmi, anzi, ma solo per farti capire quanto la mia vita sia cambiata in pochi anni.

Guardandomi indietro, mi rendo conto che ci sono stati 3 investimenti che hanno letteralmente cambiato la mia vita, e li voglio condividere con te in questo articolo.

 

3 cose che farei a 20 anni (e che hanno cambiato la mia vita).

Puoi guardare il video oppure continuare a leggere 😉

 

 

1) IMPARARE BENE UN LAVORO.

 

A vent’anni vogliamo fare tante cose, ma molti di noi non hanno abbastanza soldi.

Per questo motivo credo che sia fondamentale imparare a fare un lavoro il prima possibile.

Attenzione, non stiamo parlando del tuo lavoro ideale o della tua carriera da sogno, ma di una professione che ti possa permettere di guadagnare dei soldi in qualsiasi momento e nel modo più veloce possibile.

 

Per me questo lavoro è stato il Barman. A 19 anni ho fatto un corso di 1 settimana per imparare a fare i cocktail, e questo lavoro mi ha permesso di essere indipendente durante i miei 20 anni e di guadagnare soldi per diversi anni a venire.

 

Che lavoro puoi imparare oggi che ti permetterà di guadagnare dei soldi?

 

Qualche esempio potrebbe essere: il cameriere, il pizzaiolo, il cuoco, la commessa, la web designer, il programmatore, il tecnico dei computer, vendere prodotti online, l’elettricista, il giardiniere, la traduttrice, il croupier e così via….

 

Ricordati che lo scopo di questo lavoro non è di farlo per il resto della tua vita, ma di darti delle entrate economiche sufficienti per poter fare delle esperienze importanti nei tuoi 20 anni (es. viaggiare, investire in un corso di formazione, leggere libri, divertirti, ecc.)

 

2) IMPARARE BENE L’INGLESE

 

Ne parlo spesso nei miei video e non smetterò mai di dirlo:

“Imparare l’inglese al giorno d’oggi non è più una scelta, è un must.”

 

Se vogliamo avere un minimo di successo in futuro, dobbiamo imparare l’inglese.

Per questo motivo ti consiglio di impararlo il prima possibile, in modo tale da poterlo sfruttare negli gli anni a venire.

 

Perché è importante imparare l’inglese a 20 anni?

-Ti permette di comunicare con ragazzi da tutto il mondo, conoscere gente interessante e fare delle amicizie internazionali

-Puoi viaggiare senza problemi, visto che l’inglese è la lingua più comune nel mondo.

-Potrai studiare, formarti ed avere tutte le informazioni che vuoi. Ad esempio potrai leggere libri stroardinari che in Italia non esistono, guardare video su YouTube e leggere articoli di blog in inglese che possono letteralmente cambiarti la vita.

Purtroppo in Italia viviamo in una bolla mediatica (spesso manipolata) ed abbiamo accesso solo al 10% delle informazioni del mondo. Imparando l’inglese uscirai definitivamente da questa bolla ed avrai accesso ad un mondo intero di opportunità.

-Potrai trovare lavoro ovunque: Inghilterra, Australia, Stati Uniti, Irlanda, Canada, ecc. In modo tale da non preoccuparti se in Italia c’è la crisi o se la disoccupazione giovanile è alle stelle.

 

Come fare ad imparare l’inglese?

Bella domanda, perché ogni persona lo impara in modo differente, c’è chi riesce ad impararlo guardando film, studiandolo a scuola, partecipando ad un corso d’inglese e così via.

Se sei come me, l’unico modo per impararlo è di andare a vivere in un paese Anglofono ed immergerti completamente nella cultura locale, in modo da essere obbligato a parlarlo.

Ho provato a studiarlo a scuola, sui libri, guardando film e facendo corsi in Italia, ma non ha funzionato.

E’ solo andando a vivere a Londra e negli Stati Uniti che l’ho imparato veramente.

Se vuoi imparare l’inglese all’estero e lavorare allo stesso tempo, ti consiglio questo programma di studio e lavoro a Londra.

 

3) DIVENTARE UNO STUDENTE A VITA

Questo terzo punto confonde molti ragazzi. Perché di solito a 20 anni non vediamo l’ora di finire gli studi per buttarci nel mondo del lavoro e diventare finalmente liberi ed indipendenti.

Va benissimo.

Il problema però è che le persone che smettono di studiare ed imparare cose nuove, sono quelle che fanno più fatica a trovare lavoro, o se hanno già un lavoro, rischiano di perderlo in futuro.

Il motivo? stiamo vivendo in un periodo storico di grandi cambiamenti, ed è molto probabile che tante aziende e tanti lavori di oggi non esisteranno più tra 10-20 anni.

Adottando una mentalità da studente non solo riusciremo a navigare questo mare di cambiamenti, ma saremo in grado di cogliere le opportunità che stanno nascendo in questi giorni (Lavori online, libertà di viaggiare e lavorare, Blockchain, realtà virtuale, Intelligenza artificiale, ecc. ecc.).

Se guardiamo tutte le persone che hanno una vita ed una carriera di successo, scopriamo che non smettono mai di formarsi e di migliorarsi.

 

Avere la mentalità da studente NON significa stare seduti in un’aula, fare i compiti o dare degli esami… ma di migliorarci costantemente come persona, di studiare argomenti che ci appassionano e di sviluppare nuove competenze.

 

Il modo migliore per iniziare a formarti è conoscendo te stesso. Iniziando a scoprire la tua personalità, i tuoi punti di forza, le tue predisposizioni naturali, le tue passioni e i tuoi talenti.

 

Quando scoprirai queste cose, la tua vita inizierà a prendere una chiara direzione e tutto diventerà più semplice.

 

Ti posso garantire che questa è la strada più veloce per creare una vita straordinaria e per trovare un lavoro che ti possa rendere veramente felice.

 

Io ad esempio quando ho scoperto la mia personalità (Sostenitore) le mie passioni (viaggiare, crescita personale, marketing… ) ed i miei punti di forza (ascolto, empatia, digital marketing…) sono riuscito a creare un lavoro che mi ha permesso in poco tempo di guadagnare, di fare ciò che amo e di esprimere a pieno le mie qualità.

 

Se anche tu desideri scoprire le tue qualità, ti consiglio con tutto il cuore di leggere ROADMAP.

E’ un piccolo e-book che ho scritto per aiutarti ad individuare la tua personalità, i tuoi punti di forza, le tue passioni ed il tuo lavoro ideale.

Clicca qui per scoprire di più: gabri.life/roadmap/

 

Con questo siamo arrivati alla fine di questo articolo.

Spero che questi 3 investimenti da fare a 20 anni ti possano essere d’aiuto e che possano diventare delle solide fondamenta per creare una vita straordinaria.

 

Ah… un’ultima cosa! Non dimenticare di divertirti in questi anni! 😉

 

Un abbraccio,
Gabri