Come aumentare l’autostima: 5 consigli pratici

5 consigli se soffri di bassa autostima, insicurezza, timidezza.

Oggi parliamo di come aumentare l’autostima, un argomento che mi sta particolarmente a cuore perché ne ho sofferto per tutta la mia vita. Ad oggi le cose sono migliorate drasticamente, ma ancora adesso tendo ad avere una scarsa autostima, ad avere delle ricadute, dei momenti in cui mi sento inferiore e inadeguato. Ho raggiunto un miglioramento decisivo ed è per questo che vorrei condividere con te questi consigli. In tanti mi dicono “Gabri, ma figurati, proprio tu hai problemi di autostima che fai video su YouTube?”.

Non significa niente questo, fare video non implica avere piena autostima. Sono da sempre una persona ipersensibile e spesso mi capita di non sentirmi all’altezza. Ma credo che questi consigli possano essere davvero utili a tutti quei ragazzi che si trovano nel pieno della bassa autostima e dell’insicurezza e magari sono qualche passo indietro rispetto a dove mi trovavo io.

Per questo spero di riuscire a darti la giusta prospettiva e i giusti strumenti per capire come aumentare l’autostima e credere di più in te stesso.

Un libro che ti consiglio assolutamente di leggere è quello di Nathaniel Branden “I 6 pilastri dell’autostima”. Ti aiuterà a capire esattamente che cos’è l’autostima e quelle che sono le basi per costruire un’autostima sana. Inoltre, ho fatto una book review su questa lettura, ma non è questo l’argomento principale di oggi.

Se preferisci, puoi guardare il mio videoCome aumentare l’autostima: 5 consigli se soffri di bassa autostima, insicurezza, timidezza“. Eccolo qui

Oppure, puoi ascoltare il mio podcast: Ascolta “Gabri WAY” su Spreaker.

Come aumentare l’autostima?

In questo video voglio proprio consigliarti un approccio diverso, voglio darti il consiglio più grande, quello più importante, basato sulla mia esperienza personale. Se soffri di bassa autostima, in questo momento il tuo focus e tutta la tua energia, devono essere incanalati nell’imparare ad amarti e accettarti. Devi diventare il tuo migliore amico, come dico spesso. Incanalando tutta la tua energia in questo obiettivo, perchè puoi farlo, hai questo potere. Inizierai davvero a vedere grandi cambiamenti interiori, che di conseguenza si manifesteranno anche esteriormente. Migliorerà il tuo rapporto con le persone, nel tuo lavoro, in generale nella tua vita.

Condividerò con te cinque modi pratici per imparare ad amarti di più e capire come aumentare l’autostima, ma ci tengo a fare una piccola premessa: la bassa autostima può derivare da varie angolazioni. Difatti è una cosa molto soggettiva, quindi il mio problema sarà dovuto a un motivo nello specifico, mentre un’altra persona avrà un altro motivo. Questo dobbiamo scoprirlo noi nella nostra vita.

C’è chi soffre di insicurezze a causa dei propri genitori, di come è stato cresciuto da loro, o a causa del rapporto con fratelli e sorelle. Oppure per problemi all’interno del nucleo familiare, a scuola con gli insegnanti, o magari a causa dei compagni di scuola. O ancora, potrebbe essere causa del rapporto con gli amici nel periodo più delicato dell’adolescenza, fra elementari, medie e superiori.

Possono esserci tante dinamiche ad averci toccati e fatti crescere sempre con quella sensazione di non essere abbastanza. Quella costante sensazione di non andare bene, di sentirci sempre inferiori rispetto agli altri, di avere una scarsa considerazione verso di noi.

L’autostima in fondo è quel valore che diamo a noi stessi, che pensiamo sempre sia piuttosto basso.

Andiamo dunque a scoprire come aumentare l’autostima con questi cinque consigli che voglio condividere con te per iniziare ad amarti di più, a volerti bene, così che quel valore, quell’amore verso di te aumenti sempre di più e di conseguenza, anche la tua autostima.

COME AUMENTARE L’AUTOSTIMA – 5 CONSIGLI

  • 1. Fare coaching, terapia o counseling;
  • 2. Scrivere;
  • 3. Allontana le persone tossiche dalla tua vita;
  • 4. Avvicinati a persone positive;
  • 5. Fai più esperienze di vita possibili.

1. Fare coaching, terapia o counseling

Chiedi supporto a una persona esterna, un esperto può darti i giusti strumenti, può farti le giuste domande e può aiutarti a creare uno spazio per aprirti, per farti conoscere e di conseguenza per scoprirti mentre condividi qualcosa di te. Questo credo sia veramente importante, a me personalmente ha aiutato tantissimo ad aumentare la mia autostima.

Ho fatto terapia e coaching diverse volte nel corso degli anni e questo è stato uno strumento prezioso che consiglio anche a te. Ti invito a confrontarti con un professionista o con un’altra persona che magari ha già affrontato i tuoi stessi problemi perchè è davvero una risorsa molto potente.

2. Scrivere

Lo dico molto spesso, perché è fondamentale e quindi non mi stancherò mai di dirlo e continuerò a farlo sempre. Perché è giusto chiedere un aiuto esterno, andare da un coach o da un counselor, è importantissimo, ma non possiamo sempre ricevere questa energia dal mondo esterno, da altre persone. Io posso dirti che sei perfetto così come sei, che sei una persona straordinaria, che hai un’anima buona e sei completo così come sei. Te lo sto dicendo seriamente perché è la verità, è così per tutti gli esseri umani, nessuno merita di avere una bassa autostima, nessuno merita di sentirsi inadeguato.

Sono i traumi dell’infanzia e dell’adolescenza, ma sono delle ferite che dobbiamo guarire il prima possibile, non sono cose vere. Quindi posso dirti che sei incredibile fino all’infinito e sicuramente ti aiuterà, ma fino ad un certo punto. Questo è un dialogo che devi iniziare ad avere soprattutto con te stesso, sono cose che devi iniziare a dirti il più possibile, tutti i giorni. E qui entra in gioco la scrittura.

Sul mio canale trovi diversi video in cui parlo della routine mattutina e di come scrivere, ma devi iniziare a prendere seriamente questo approccio, questa strategia, se vuoi veramente aumentare la tua autostima.

3. Allontana le persone tossiche dalla tua vita

Cosa intendo per persone tossiche? È una parola pesante, ma in questo caso, in questo contesto, per “persone tossiche” intendo tutte quelle persone che non fanno altro che aumentare la tua scarsa autostima e il tuo senso di inadeguatezza.

Persone che ti fanno sentire sempre sbagliato, ti giudicano e ti criticano, facendoti entrare in una spirale continua di bassa autostima. E purtroppo, sottolineo purtroppo, molto spesso queste persone sono i nostri genitori, oppure parenti, amici, o magari il nostro capo, o i colleghi. Insomma, tutte quelle persone che in qualche modo marciano sulla nostra scarsa autostima e forse inconsciamente continuano a farci sentire inadeguati. Queste persone dobbiamo allontanarle dalla nostra vita, perché sono delle dinamiche tossiche, che purtroppo continuano a tenerci bloccati lì dove siamo.

Dobbiamo allontanarci con calma, con rispetto, con amore, ma dobbiamo iniziare a prenderci cura della nostra vita, del nostro benessere e della nostra autostima. Questo può voler dire trasferirsi, andare a vivere da soli, o magari fare un’esperienza all’estero con il pretesto di staccarsi da quei contesti tossici. Piuttosto che avere un confronto faccia a faccia con queste persone e dire che non ci vanno bene, iniziare a mettere dei paletti.

Possono esserci tanti modi, ma il consiglio è quello di identificare le persone che giocano con le tue insicurezze o ne sono addirittura la causa e iniziare a prendere le distanze. E qui entra in gioco il prossimo consiglio per aumentare l’autostima.

4. Avvicinati a persone positive

Cerca di avvicinarti a persone che credono in te, che vedono il tuo splendore e vedono quanto potenziale hai. Persone che capiscono che ora sei insicuro, che hai una scarsa autostima e dei problemi caratteriali, ma attraversano tutto questo e vedono il potenziale inespresso che hai dentro, vedono la persona straordinaria che puoi diventare. Quindi circondati il più possibile di persone che ti incoraggiano, ti supportano e credono in te e nei tuoi sogni. Magari possono aiutarti, possono fornirti i giusti strumenti per esprimere le tue capacità.

Io ho avuto la fortuna di conoscere tante persone così, ma un esempio personale in particolar modo è quello che è stato il mio mentore, con cui ho aperto anche la mia prima attività imprenditoriale, Frederic. Questa persona mi ha conosciuto quando ero totalmente insicuro, pieno di paure e di dubbi.

Non avevo mai fatto l’imprenditore prima, quindi avevo tanti pensieri limitanti. Eppure, lui ha visto il potenziale che c’era in me, ha avuto pazienza e parlava con me come se stesse già parlando alla mia versione ideale, alla mia versione migliore. Inevitabilmente a forza di farlo mi ha obbligato a crescere e ad amarmi, ad accettarmi e a riconoscere quella parte di me che è più sicura e più vera. E questo percorso, questa relazione mi ha fatto crescere davvero tanto, sono stato molto fortunato anche sull’aspetto lavorativo.

Dobbiamo circondarci il più possibile da chi riesce a vedere quello che c’è dentro di noi e non si sofferma sulle nostre insicurezze. A volte possiamo avere la fortuna di incontrarle nella nostra vita, amici, parenti, conoscenti. Altre volte invece dobbiamo pagare per averle, come mentori o consulenti ad esempio. Persone che possono aiutarci, che possano stare al nostro fianco durante questo percorso di crescita. La cosa importante è allontanare le persone tossiche e avvicinarci sempre di più a persone che credono in noi.

5. Fai più esperienze di vita possibili

Le esperienze di vita ci consentono di crescere in un modo molto più veloce e quando acquisiamo esperienze di vita sulla nostra pelle, ecco che andremo ad aumentare anche la nostra autostima, perché iniziamo a vedere quante situazioni abbiamo vissuto, quante esperienze e magari quante competenze abbiamo acquisito, o quante conoscenze e risultati abbiamo raggiunto in determinate aree della nostra vita.

Tutto questo farà aumentare la tua autostima, è garantito. Perciò più esperienze riesci a fare, più aumentano le tue sicurezze, perché inizi a vedere che le cose funzionano nella tua vita. Non devono funzionare per forza in tutti gli ambiti per avere soddisfazione. A dire il vero, a volte basta anche soltanto un ambito in cui ottieni risultati per aumentare la stima nei tuoi confronti.

Ci tengo a dirti che anche andando avanti con l’età, negli anni diventerai una persona più sicura di te e questo è sempre legato all’esperienza, perché vivendo e quindi invecchiando, diventando grande, quegli anni accumulati ti daranno spessore e anche un po’ di menefreghismo. Inizi a capire come funzionano le dinamiche e le relazioni e questo ti permetterà di essere più sicuro di te.

Il tempo gioca a nostro favore, quindi è più probabile essere insicuri e avere una bassa autostima a sedici anni, a diciannove o ventuno anni. Piuttosto che a trentacinque, quarantacinque o cinquantacinque. Potrebbe succedere, però molto spesso questi anni di mezzo ci permettono di diventare più sicuri e se in questi anni facciamo più esperienze possibili, questo ci permetterà di crescere ancora di più.

Bassa autostima

Questi erano i cinque consigli per rispondere alla domanda “Come aumentare l’autostima e diventare più sicuro di te?”.

Per esperienza personale, perché capisco perfettamente come ti senti, tengo a dirti una cosa prima di concludere: tieni a mente che è possibile aumentare la tua autostima, è possibile diventare una persona sicura di te, però considera sempre che i cambiamenti avvengono in maniera lenta e graduale.

Il nostro cervello, le varie sinapsi e collegamenti che ci sono all’interno sono ormai consolidati ed è possibile cambiarli, soprattutto quando siamo giovani, ma dobbiamo renderci conto che ci vuole tempo per resettare quei collegamenti e andare a reimpostarli.

Da ora, che pensiamo magari di non essere abbastanza, di essere inferiori e inadeguati, siamo pieni di paure, di pensieri limitanti e credenze che ci stanno remando contro, dobbiamo piano, piano, andarle a cambiare. Dobbiamo iniziare ad amarci, ad essere noi i nostri più grandi fan, supporters, dobbiamo prenderci cura di noi, volerci proprio bene.

Dobbiamo imparare a rialzarci quando cadiamo, ad andare avanti da soli. Per farlo ci vuole pazienza, perciò sappi che dobbiamo iniziare subito ad intraprendere questi cambiamenti interiori. Non ti aspettare dei cambiamenti drastici e risultati immediati, ma lavoraci un passettino alla volta.

Utilizza tutti questi strumenti che ho condiviso con te, queste strategie che ti aiuteranno a intraprendere questo cambiamento e nel giro di qualche mese o di qualche anno è molto probabile che ti ritroverai ad essere una persona completamente diversa. Potrai guardarti indietro e dire “quanta strada ho fatto, quanto ero insicuro prima e guarda chi sono adesso”.

Tutto questo è assolutamente possibile, devi soltanto crederci e mettere in pratica le giuste strategie.

Spero tanto che questo articolo ti sia stato utile a capire come aumentare l’autostima e credere di più in te stesso.

LE GUIDE:

► (E-book) The Freedom Lifestyle: Come girare il mondo, lavorare ovunque e creare la tua libertà: http://gabri.life/freedom-lifestyle/

► (E-book) ROADMAP: 3 passi per scoprire cosa fare nella vita: http://gabri.life/roadmap/

► (E-book) BUSINESS DIGITALE: Come creare un business Online di Coaching & Consulenza https://gabri.life/ebook/

▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬

► THE BRIDGE

Se ti interessa lavorare online e creare la tua libertà, qui puoi trovare più informazioni sul mio training “THE BRIDGE”

dove ti seguo passo-passo nel creare un tuo business online di Coaching & Consulenza: https://gabri.life/thebridge/ 

▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬

► CONSULENZA PRIVATA 1-1: https://bit.ly/34JfP55

▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬

INSTAGRAM ► Seguimi su Instagram per vedere ogni giorno le mie storie: https://www.instagram.com/gabri.way/

Un abbraccio e a presto,

Gabri