COME LAVORARE VIAGGIANDO

In questo articolo scopriremo insieme come si può lavorare-viaggiando.

Girare il mondo è il sogno di tanti ragazzi, ma sono davvero pochi quelli che riescono a farlo diventare veramente il loro stile di vita.

 

La maggior parte di loro pensa che sia difficile riuscire a lavorare-viaggiando..

 

…ma non è affatto così.

 

… e te lo voglio dimostrare in questo articolo. 😉

 

Se ancora non mi conosci, mi chiamo Gabriele, ho 29 anni e già all’età di 16 anni sognavo di viaggiare e lavorare in giro per il mondo.

A dir la verità pensavo che fosse uno stile di vita solo per pochi. Una cosa da ricchi oppure per pochi ragazzi fortunati..

Non sapevo minimamente da dove iniziare, non parlavo inglese e non avevo nessuna competenza specifica, in più ero anche un ragazzo estremamente timido ed insicuro.

 

Ora se mi guardo indietro, le cose sono leggermente diverse, e quel sogno è diventato realtà. 🙂

Sono più di 10 anni che lavoro in giro per il mondo, in completa libertà, facendo ciò che amo.

 

Negli ultimi anni ho lavorato a Londra, in California per Hilton Hotels, a Dubai come manager, ed ora è da 3 anni che giro il mondo e lavoro online, alternandomi tra Messico, Thailandia e Bali.

 

Tanti ragazzi mi chiedono:  “Gabri, come ci sei riuscito?”

 

La realtà è che ho capito il sistema per poter lavorare-viaggiando, ovunque nel mondo.

Ed è quello che voglio condividere con te in questo articolo.

 

Credo che ci siano 3 cose da fare per poter creare uno stile di vita che ci possa permettere di lavorare viaggiando:

1) Uscire dal coro

2) Conoscere tutte le Opportunità

3) Creare un piano d’azione

 

Non ti preoccupare, ora ti spiego bene cosa intendo.

 

 

1- USCIRE DAL CORO

Purtroppo la società ci vuole far credere che c’è un sola strada da seguire: Studia, Vai all’università, Trova un lavoro sicuro, Fai un mutuo per la casa, Vai in pensione, Muori.

 

Al giorno d’oggi un lavoro stabile in Italia non è più sinonimo di sicurezza come lo era una volta.

Lo sviluppo tecnologico, la globalizzazione, la crisi, la tendenza a fare outsorcing, il grande cambiamento da un’economica industriale ad un’economia basata sull’informazione.

Tutti questi avvenimenti ci stanno facendo capire che è arrivato il momento di USCIRE DAL CORO, perché il modello che ci propone la società sta andando a morire.

Per tanti anni sono stato convinto che avevo bisogno di andare all’università per poter fare un lavoro che amavo.

Pensavo che l’unico modo per viaggiare era lavorando in un’Agenzia di viaggi o Tour Operator.

Ma soprattutto, pensavo che dovevo fare anni di sacrifici, prima di poter viaggiare e godermi la vita.

 

Queste convinzioni mi hanno tenuto bloccato per diversi anni, ed è solo quando le ho eliminate che la mia vita è iniziata veramente a cambiare.

 

Ma non solo…

– Ci vogliono far credere che il lavoro sia una cosa noiosa, pesante.

– Ci vogliono far credere che per lavorare bisogna stare in un ufficio, dalle 9 alle 6, dal Lunedì al Venerdì.

– Ci vogliono far credere che bisogna fare 11 mesi di sacrifici e, se siamo fortunati, fare 20 giorni di vacanza ad Agosto.

 

Ma chi l’ha detto?

 

Perché dobbiamo trascorrere gli anni migliori della nostra vita a fare qualcosa che non ci piace?

Perché aspettare la pensione per viaggiare e goderci la vita?

Perché non farlo adesso che siamo giovani, pieni di energia e con la sete di avventura?

Proprio per questo motivo è importante uscire dal coro.

Senza dare troppo ascolto agli altri ed iniziando a capire quali sono i lavori che ci permettono di creare uno stile di vita che ci possa rendere veramente liberi.

 

2- CONOSCERE TUTTE LE OPPORTUNITA’

Uscire dal coro è importante, ma non basta per riuscire a lavorare e viaggiare.

Al giorno d’oggi ci sono centinaia di nuovi lavori ed opportunità che ci permettono di lavorare ovunque nel mondo. Opportunità che sono nate negli ultimi anni e che prima non esistevano.

 

Durante i miei viaggi ho conosciuto ragazzi che facevano dei lavori completamente sconosciuti. Questi lavori gli permettevano di viaggiare, di guadagnare e di vivere uno stile di vita straordinario.

Ho amici che hanno meno di 25 anni e sono già manager di aziende importanti in America. Altri che insegnano Inglese in Cina ed in Thailandia, senza neanche avere una laurea.

Ho conosciuto un ragazzo a Bali che aveva 26 anni e fatturava 8 milioni di dollari l’anno grazie al suo business d’integratori alimentari online.

Uno dei miei più cari amici, Andrea, ha fondato un’azienda in meno di 6 mesi ed ora ha 10 dipendenti, tutti che lavorano per lui in remoto, in giro per il mondo.

Oppure un altro mio amico danese, Soren, che all’età di 24 anni ha deciso di diventare un consulente, ora vive in Thailandia, guadagna circa 10.000 euro al mese e lavora 3 ore al giorno…

 

Queste sono tutte realtà di ragazzi che hanno semplicemente sfruttato una delle numerose opportunità  per lavorare-viaggiando.

 

Ma è importante conoscere queste opportunità, per poterne scegliere una e sfruttarla.

 

Ed ho una bella notizia! 😉 Perché durante questi anni di viaggi, ho raccolto tutte queste opportunità.

Oltre ai miei amici, ho incontrato almeno 1000+ persone che, come me, girano il mondo e lavorano ovunque. Ascoltando le loro storie e chiedendogli che lavoro facessero, ho creato una lista di tutte le possibilità presenti al giorno d’oggi.

Le ho raccolte in due macro categorie:

 

1 – LAVORI ONLINE

2 – LAVORI OFFLINE

 

Per lavori online intendiamo tutte quelle opportunità che ti permettono di lavorare e guadagnare semplicemente avendo un computer ed una connessione ad internet, ovunque tu voglia nel mondo.

Questa è sicuramente l’opzione più desiderata quando si pensa a viaggiare e lavorare allo stesso tempo.

 

Qualche esempio di lavoro online può essere:

–  Il Graphic Designer

– Il Blogger

Il Social media manager

– Il programmatore di app

–  Il consulente di digital marketing

– Il Life-coach

– Vendere prodotti fisici su Amazon

Il video maker

– Fare affiliazioni con Facebook ads

E così via…

 

Io è da circa 3 anni che faccio dei lavori online, ed è straordinario, perché puoi vivere e lavorare ovunque vuoi: da casa, da Starbucks, da un co-working o da una spiaggia Thailandese.

 

Una foto che mi hanno fatto mentre lavoravo a Bali, in Indonesia.

 

Per lavori offline invece intendiamo tutte quelle opportunità in giro per il mondo, che ti permettono di lavorare fisicamente in un altro paese.

 

Qualche esempio di lavoro offline può essere l’istruttore di Scuba diving in Thailandia, il barman a Sydney, il croupier a Londra,  lavorare sulle navi da crociera, il receptionist a Dubai, fare la ragazza alla pari a New York, insegnare Italiano in Giappone o l’inglese in Cina e così via…

 

Se ti interessa scoprire TUTTI i lavori che ti permettono di lavorare-viaggiando (sia online che offline), ho scritto una guida (digitale) con tutte  le opportunità per girare il mondo, lavorare ovunque e creare la tua libertà.

Oltre a spiegarti tutti i lavori che puoi fare, nella guida ti fornisco anche i link e le risorse utili per poter iniziare subito ad avere questo stile di vita.

 

Ma vediamo insieme il terzo passo per poter lavorare e viaggiare…

 

3- CREARE UN PIANO D’AZIONE

Una volta che sviluppiamo la giusta mentalità e siamo a conoscenza di tutte le opportunità per lavorare viaggiando, ci serve la giusta strategia.

Per strategia intendo un piano d’azione step-by-step che ti possa permettere di creare questo stile di vita in pochi mesi.

 

E’ importante farci domande come:

– Una volta che ho scelto il lavoro che fa per me, che competenze devo sviluppare?

Magari devi imparare bene il marketing online per poter diventare un Social Media Manager.

Oppure fare un corso su Udemy per diventare Graphic Designer.

O imparare a fare bene i cocktail per fare il Barman a Sydney.

O ancora imparare a creare un tuo sito WordPress per diventare un Blogger.

 

– Quanti soldi mi servono prima di partire? e cosa posso fare per metterli da parte?

Magari ti servono 2.000 euro per trasferirti a Londra e cambiare vita.

7.000 euro per vivere in Thailandia 10 mesi, mentre avvii il tuo business online.

3.500 euro per vivere 3 mesi in Messico mentre apri il tuo blog.

4.000 euro per andare a vivere in Australia.

E così via..

 

– Dove voglio andare a vivere?

Ad esempio in Thailandia puoi lavorare online e vivere con meno di 500 euro al mese.

Oppure in Australia puoi lavorare nelle farm con il Working Holiday Visa, guadagnare circa 25$ l’ora e mettere da parte un bel gruzzoletto.

In Cina puoi insegnare Inglese ai bambini, guadagnare 1000$ al mese e la scuola ti paga l’alloggio.

 

Se vuoi approfondire questo argomento, ti consiglio di leggere la guida che ho scritto, perché ti aprirà ad un mondo di opportunità e ti permetterà di far diventare questo stile di vita la tua realtà.

 

Ecco alcune cose che troverai all’interno dell’e-book:

– Prenderai consapevolezza del cambiamento radicale che sta avvenendo nella nostra società e nel mondo del lavoro. Imparerai la mentalità necessaria per poter entrare nel 3% dei ragazzi che non conosce la parola “crisi”.

 

– Scoprirai 9 qualità da sviluppare nella tua vita, per non ritrovarti mai più senza lavoro e senza soldi.

 

– Scoprirai le 3 domande che mi hanno cambiato la vita e come puoi utilizzarle per trovare la tua strada.

 

– Condividerò con te 7 modelli vincenti di business online. Troverai link e risorse pratiche, così da poter scegliere quello che fa al caso tuo ed iniziare subito a crearlo.

 

– Scoprirai le 9 migliori destinazioni per lavorare online,vivere con poco e godersi la vita.

 

– Scoprirai più di 63 opportunità di lavoro in giro per il mondo, che ti permetteranno di partire subito all’estero e lavorare anche senza esperienza.

 

– Scoprirai l’arma segreta del tuo successo lavorativo. Ti spiegherò anche come utilizzare quest’arma, in modo da poter imparare qualsiasi lavoro in poco tempo.

 

– Troverai più di 20 storie ed esempi di ragazzi che stanno già vivendo un Freedom Lifestyle.

 

– Condividerò con te 5 strategie personali (che sto usando attualmente) per viaggiare nei posti più belli del mondo in modo economico.

 

clicca qui per scoprire di più

 

 

Spero che questo articolo ti sia stato d’aiuto e ti faccio un grande in bocca al lupo per poter riuscire presto a viaggiare e lavorare in giro per il mondo.

 

Un caro saluto,
Gabri

 

GUIDA – The Freedom Lifestyle: Come girare il mondo, lavorare ovunque e creare la tua libertà.